CONDIZIONI DI UTILIZZO DEL SERVIZIO IZIMBRA.IT (Policy)

Queste condizioni di utilizzo del servizio (Policy) e la lista delle attività proibite che segue è parte integrante del contratto sottoscritto con Impulso Srl. In caso di violazione di uno o più dei presenti in questo documento, Impulso Srl potrà sospendere temporaneamente o terminare definitivamente l'account del trasgressore, e/o interrompere temporaneamente o definitivamente la fornitura del servizio.

Le condizioni di utilizzo del servizio di Impulso Srl (di seguito indicate come Policy) per i servizi offerti da Impulso Srl sono redatte per proteggere Impulso Srl, i propri clienti e la comunità Internet in generale, da attività irresponsabili o, in alcuni casi, illegali. Questa Policy è una lista (non esaustiva) delle attività proibite da Impulso Srl. Impulso Srl si riserva il diritto di modificare la presente Policy in ogni momento, dandone comunicazione mediante avviso all'url http://izimbra.it/aup_it.html.


Attività proibite sui sistemi e tramite i servizi di Impulso Srl:

1. Trasmissione, distribuzione o mantenimento di qualsiasi tipo di materiale che violi qualsiasi Legge o regolamento in vigore. Questo include, senza limitare, materiale protetto da copyright, marchi registrati, segreti industriali o altre proprietàntellettuali utilizzate senza legittima autorizzazione, materiale pornografico, diffamatorio o che costituisce trattamento illecito o viola le leggi sul controllo delle esportazioni.

2. Invio massivo di mail non richieste (di seguito indicato come spam). La spedizione di qualsiasi forma di spam attraverso la rete di Impulso Srl è proibita. Allo stesso modo, inviare spam attraverso reti di altri service provider pubblicizzando siti o utilizzando indirizzi email o qualsiasi altra risorsa offerta dalla rete di Impulso Srl è proibito. Gli account o i servizi offerti da Impulso Srl non possono essere utilizzati per raccogliere risposte a messaggi spediti da altri Internet Service Provider se questi messaggi violano questa Policy o quella dell'altro Service Provider.

3. Gestire Mailing List con iscrizione non confermata. Iscrivere indirizzi email a qualsiasi mailing list senza l'espresso e verificabile consenso del proprietareo dell'indirizzo email è proibito. Tutte le mailing list gestite da clienti Impulso Srl dovranno prevedere il meccanismo della conferma di iscrizione ("Double Opt-in" o "Confirmed Opt-in"). Il messaggio di conferma della sottoscrizione ricevuto dal titolare di ogni indirizzo email dovrà essere mantenuto in un file per tutta l'esistenza della mailing list. Acquistare liste di indirizzi email da terze parti per effettuare invii di email da qualsiasi dominio ospitato da Impulso Srl, o riconducibili a qualsiasi account di Impulso Srl è proibito.

4. Pubblicizzare, trasmettere o altrimenti rendere disponibile qualsiasi tipo di software, programma, prodotto o servizio che viola questa Policy o la Policy di altri Internet Service Provider, incluso (ma non limitato a) istruzioni per la trasmissione di spam, flooding, mail-bombing o attacchi di denial of service.

5. Gestire un account per conto di, o in collaborazione con, o rivendendo il servizio per persone o aziende incluse nel registro delle attività di spam conosciuto (Spamhaus Register of Known Spam Operations) (ROKSO) su http://www.spamhaus.org.

6. Tentativi non autorizzati, da parte di un utente, di accesso a qualsiasi account o computer che non gli appartengono (e.g., "cracking").

7. Ottenere o cercare di ottenere servizi utilizzando modi per eluderne il pagamento dovuto.

8. L'accesso, l'alterazione, la distruzione o il tentativo di accedere, alterare o distruggere le informazioni dei clienti di Impulso Srl o di qualunque utente tramite qualsiasi mezzo o dispositivo.

9. Partecipare deliberatamente in attività che creino problemi o denial-of-service a altri utenti, siano essi residenti sulla rete di Impulso Srl o su reti di altri operatori.

10. Usare i servizi di Impulso Srl interferendo con l'uso della rete di Impulso Srl da parte degli altri clienti o degli utenti autorizzati.


Responsabilità dei clienti e degli utenti dei clienti

Ogni cliente di Impulso Srl è responsabile per le attività degli utenti del proprio sistema e, accettando servizi da Impulso Srl, garantisce che i suoi clienti, rappresentanti o utenti finali si attengano a questa policy. Reclami su clienti, rappresentati o utenti finali di un cliente di Impulso Srl dovranno essere inviati all'indirizzo di abuse di Impulso Srl per le azioni del caso. Se si dovessero verificare delle violazioni della presente Policy, Impulso Srl si riserva il diritto di terminare il servizio, o porre in atto altre azioni ritenute appropriate al fine di terminare l'attività che viola la presente Policy senza darne preavviso.